Home >> IT >> Zaostrog

Zaostrog

Alloggi a Zaostrog - le vacanze 2017

Alloggi a Zaostrog

Cerca Alloggi di Zaostrog

Zaostrog video

Zaostrog informazioni

zaostrog1_1200Zaostrog, località turistica del Litorale di Makarska , dista all' incirca 35 chilometri da Makarska . Nel 1494 viene menzionata per la prima volta nei monumenti scritti, ma su questi territori la vita sisvolgeva nella preistoria remota, e lo testimonia anche la pietra molare di granito che risale al neolitico, trovata nel 1953 sul Viter, monte sopra Zaostrog. Zaostrog era abitata dagli antichi Illiri, come testimoniano numerose necropoli. Durante la dominazione romana a Zaostrog si svolgeva una vita culturale molto ricca, come testimoniano molti monumenti antichi, in particolare quelli di pietra: il rilievo del danzatore e del pifferaro nei costumi nazionali illirici, il rilievo del dio Mitra e due monumenti sepolcrali. Dopo l' arrivo dei Croati nel VII secolo l' abitato prese il nome slavo di Ostrog, e intorno all' anno 950 l' abitato viene menziona dal re bizantino Costantino quale una delle quattro città fortificate della "Pagania", contea di Neretva (Mokrin, Berulia, Ostrog,Labinetza).

La città fortificata medioevale di Ostrog si trovava in alto nella montagna sotto il Mali Viter, e poi a nord della pianura di Zaostrogzaostrog4 sotto il monte Šapašnik nacque un nuovo abitazo, che si trovava a nord-ovest di quello di Costantino Porfirogenito che prese il nome di Zaostrog. Nel XV secolo padroni di Zaostrog erano i nobili croati, fratelli Vlatković- Jurjević, i quali possedevano la città fortificata sul monte Viter, e lo testimoniano i ruderi dell' antica fortificazione tra cui spicca la soglia di pietra con il rilievo della mano. Nel XVII secolo gli abitanti di Zaostrog cominciarono a popolare la zona fino alla costa marina, e dopo il terremoto del 1962 tutti gli abitanti dell' abitato di sopra si trasferirono nella zona costiera. Nell' antico abitato Zaostrog si trovano tre chiese: l' antica chiesa gotica di santa Barbara con il cimitero nella parte antica, la chiesetta di San Rocco del XVII sec. e la chiesa di santa Barbara del 1872. Vicino alle chiese menzionate si trovano anche tre piccole cappelle: la cappella di sant' Antonio nel villaggio (del 1893), la cappella della Madonna su Kučine (del 1911) e quella di sant' Elia sul Prosik (del 1894).

Il monumento culturale più grande e più importante di questo territorio a del territorio esteso è il monastero francescano di santa Maria. Il monastero fu fondato nel XIV secolo dai frati dell' ordine eremitano di sant' Agostino, chiamati frati agostiniani, i quali lasciarono il monastero dopo la caduta della Bosnia nel 1463, e si ritirarono nelle isole. Nel 1468 nel monastero abbandonato si stabilirono i frati francescani provenienti dalla provincia "Bosna Srebrena-Bosnia Argentea", e vi operano ancora adesso. Durante i tempi difficili sotto il dominio dei Turchi, i frati francescani fecero progredire tanto il monastero che nel 1640, secondo la valutazione dell' ispettore generale di Roma, fu proclamato il più bello di tutti i monasteri della grande provincia. Uno dei monumenticulturali più significativi che rispecchiano il livello culturale del monastero di quell' epoca è l' iscrizione di pietra scritta in lingua croata e in caratteri cirillici bosniaci (scritta in "bosančica") del 1589 che si trova sopra l' entrata principale in chiesa. Aquel tempo il monastero di Zaostrog era un santuario mondialmente noto che figurava nell' elenco dei santuari della Madonna di tutto il mondo. Il monastero aveva un grande ruolo illuministico.

zaostrog1Nel corso dei 500 anni della sua esistenza, nel monastero veniva organizzata la scuola per l'educazione dei sacerdoti. Ancora durante la dominazione ottomana, nel 1640, vi avevano luogo la scuola elementare e quella umanistica, poi il ginnasio e gli studi di filosofia e di teologia. Il monastero ha una ricca biblioteca con circa 20 000 libri e il fondo d'archivio. Nel convento di Zaostrog viveva e lavorava uno dei più noti personaggi della cultura e della storia croate: fra Andrija Kačić Miošić, poeta croato, scrittore e filosofo, nato a Brist nel 1704, e morto a Zaostrog nel 1760; vi viveva anche fra Ivan Despot, scrittore e poeta croato. A.K. Miošić - "Il vecchio Milovan – Starac Milovan", come era solito chiamare se stesso, fece gli studi nel monastero di Zaostrog, entrò nell' ordine francescano, scrisse tutte le sue opere letterarie, vi morì, e fu sepolto nel monastero. Il monastero di Zaostrog viene spesso chiamato anche "Monastero di Kačić", Nel monastero si trova anche la galleria di quadri di uno dei più noti pittori croati vivi, Mladen Veža, nato a Brist nel 1916. Nell' ambito del museo di monastero si trova una collezione etnologica, con mobili rustici e arnesi, ed anche con diversi costumi nazionali croati. La collezione è iscritta nel registro dei monumenti mobili di cultura sotto la protezione dello stato. Nel giardino botanico del monastero vengono coltivate oltre 250 piante, tra cui spiccano: sette specie di mimosa, cinque specie di palma e di acerobianco, quattro specie di eucalipto, albero cinese bombon, ribes cinese ed altre specie. Oggi Zaostrog è una località turistica del litorale meridionale di Makarska proiettata completamente nel futuro sviluppo del turismo. Zaostrog ha circa 350 abitanti che si occupano prevalentemente di industria alberghiera e di turismo.

La località dispone di circa 750 posti letto nelle camere in case private, nelle ville e nelle pensioni, come pure di 600 unità di alloggio nell' Autocampeggio "Viter". Situata nella pianura sempre verde, circondata dai pendì del monte Biokovo, con spiagge bellissime, con una ricca tradizione storico-culturale, nelle immediate vicinanze di numerose destinazioni escursionistiche, Zaostrog è un posto attrattivo per un piacevole riposo.

Zaostrog immagini

( 3 Votes )
Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com

Alloggio

Da: 2017
A: 2017
Persone:
Tipo:
Luogo:

SERVIZIO UTENTI

Online:+385 (0)95 1982338
Mon - Fri: 8 - 16
info@adriaclub.co.uk

Proprietario angolo


20.08.2017
Srednji
CZK CZK
1
0,283204
GBP GBP
1
8,115265
USD USD
1
6,296589
EUR EUR
1
7,392195
PLN PLN
1
1,729290
Joomla Templates and Joomla Extensions by JoomlaVision.Com
blog  twitter linkedin
 2 visitatori online
Adria Club
Instinkt Travel Agency
ID: HR-AB-21-060191154
© Copyright 2010, AdriaStar, All Rights Reserved
Methods of payment
visamastercard 
Adria Club - Instinkt Travel Agency - ID: HR-AB-21-060191154 - Stari porat 1, 21330 Gradac, Croatia